Liturgia

  • Loda il Signore anima mia!

La liturgia ci permette di vivere e attuare interamente oggi nella Chiesa tutto il mistero della salvezza operata da Gesù Cristo con la sua beata Passione, Risurrezione da morte e gloriosa Ascensione al cielo.

Cristo è sempre presente nella sua Chiesa e in modo speciale nelle azioni liturgiche:

«Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, là sono io, in mezzo a loro» (Mt 18,20).

Quindi «la liturgia è il culmine verso cui tende l’azione della Chiesa e, al tempo stesso, la fonte da cui promana tutta la sua energia» (SC 10).

Consapevole di tutto ciò S. Chiara scrive: ”Felice certamente colei a cui è dato di aderire con il profondo del cuore a Cristo. Guarda ogni giorno questo specchio, o regina sposa di Gesù Cristo, e in esso scruta continuamente il tuo volto, perché tu possa così adornarti tutta all’interno e all’esterno… ” (FF 2901-2903).

Sui passi di Chiara anche per noi la preghiera e la contemplazione costituiscono il cuore pulsante del nostro essere perché l’Amore che ne deriva si esprima e cresca in tutta la vita.